Siria: Turchia porta mezzi e batterie missilistiche a frontiera

turchiaguerra

La notizia arriva meno di una settimana dall’abbattimento, da parte della contraerea siriana, di un aereo da ricognizione turco che volava sopra il Mediterraneo; un evento che il premier Recep Tayyip Erdogan defini’ “scellerato”. Erdogan ha chiarito di non voler attaccare la Siria, ma ha anche annunciato di aver cambiato le regole di ingaggio delle truppe turche che adesso potranno sparare a eventuali mezzi militari o soldati che si avvicinino al confine.

Fonte AGI

Related posts