Sistemi di spionaggio made in Italy

hacking team alla conquista dell america 3904

L’obiettivo principale della Hacking Team è combattere il crimine. Nonostante Hacking Team affermi di vendere i suoi prodotti soltanto a nazioni che non siano in black list redatta dalla Nato, da molte parti arriva l’accusa di agevolare anche governi poco democratici, come Marocco ed Emirati Arabi Uniti. Il sito web di The Verge pone il sospetto che anche le agenzie di sicurezza americane abbiano dato incarichi alla Hacking Team. Documenti fuoriusciti dalla vicenda Wikileaks aumentano il sospetto.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Polinet S.r.l.

 

Related posts