Germania: scoperte due spie in una settimana nella Nato, erano d’accordo con i russi

nato

Il primo, Manfred K., è stato accusato di aver rubato “segreti di stato” per conto di terzi: Gli inquirenti hanno spiegato: “Si ritiene che abbia acquisito illegalmente, in qualità di dipendente civile Nato, dati classificati appartenenti al suo datore di lavoro e di averli copiati nel suo computer“. Si tratterebbe di materiale bollato come di “grado A”. Per quanto riguarda il pilota invece si sarebbe innamorato di una giornalista impegnata nella stesura di un libro riguardante la guerra al terrorismo. E’ stato denunciato dal marito della reporter dopo che questo ha trovato il suo nome sulla lista top secret data alla moglie. In totale sarebbero stati 30 i codici segreti sottratti.

Fonte Direttanews

Related posts