La spia Pollard sarà liberata?

spia-pollard

L’emittente ha collegato questo sviluppo anche al Datagate ed in particolare alla rivelazioni di Edward Snowden – molto imbarazzanti per Washington – secondo cui i servizi segreti statunitensi avrebbero spiato negli ultimi anni, insieme con molti altri leader stranieri, dirigenti israeliani fra cui l’ex premier Ehud Olmert, l’attuale premier Benyamin Netanyahu e l’ex ministro della difesa Ehud Barak.

All’inizio degli anni Ottanta, in contatto con un ufficio del ministero israeliano della difesa, Pollard inoltrò a Tel Aviv informazioni segrete in possesso degli Stati Uniti relative al potenziale militare di diversi Paesi arabi, nonché sui comandi dell’Olp allora dislocati a Tunisi. La vicenda aprì una profonda ferita nell’ebraismo Usa, perché gettava un’ombra sulla lealtà di un cittadino e funzionario statunitense verso la sua patria.

Fonte Cdt

Related posts