WhatsApp, le conversazioni possono essere spiate ancora

WhatsApp intercettazione-302x400

Google ha risposto al problema rimuovendo l’applicazione da  Google Play, tuttavia le applicazioni installate in precedenza funzionano ancora e, inoltre, è possibile scaricare l’applicazione spia su altri market.

Gli sviluppatori di WhatsApp, al corrente delle falle da tempo, il 10 maggio scorso hanno reso obbligatorio un aggiornamento dell’applicazione per Android (versione 2.7.7532) e di altri sistemi operativi (con numerazione diversa) annunciando un miglioramento della sicurezza. Tuttavia, i G Data SecurityLabs avvertono che anche questa nuova versione è vulnerabile allo sniffing tool.

 

Come proteggersi

L’unico modo per evitare che le proprie conversazioni vengano spiate è quello di utilizzare la connessione del proprio cellulare  anziché connettersi ad una Wi-Fi pubblica.

Lo spionaggio è possibile anche utilizzando reti GSM ma diventa tecnicamente più difficoltoso quindi meno probabile.

Fonte HWGadget

Google nasconde i legami con i servizi segreti americani

goo

Più tardi il capo del NSA Mike McConnell aveva ammesso l’esistenza del rapporto tra l’Agenzia e aziende private come Google, definendolo “inevitabile”. Tuttavia l’Agenzia stessa non ha mai nè confermato nè smentito ufficialmente il legame con Google.

La corte ha motivato la sua decisione sostenendo che la pubblicazione di documenti sul rapporto tra i servizi di intelligence e aziende private possa danneggiare la sicurezza nazionale degli Stati Uniti.

Fonte Italian.ruvr